Editore: Ecomuseo della Valsugana
Pagine: 64
Anno: 2015
File: scorcidautore.pdf
Note: Stampa Litodelta

Visite: 18

Recensione

La Giornata europea del Paesaggio è un insieme di gesti diversi, ognuno proprio del carattere dell’ecomuseo che lo propone e coerente con il luogo e il tempo in cui avviene, uniti nell’obiettivo di raccontare le diversità e dimostrare che il paesaggio è la somma di infinite azioni, piccole e grandi, materiali e immateriali.
Dire che gli ecomusei si occupano di paesaggio parrebbe una banalità ma sappiamo quanto le due parole - ecomuseo e paesaggio - possano assumere significati diversi e contrastanti. Occorre quindi fare chiarezza, anche alla luce dell’entrata in vigore in Italia della Convenzione Europea del Paesaggio.
C’è infatti una convergenza da non sottovalutare tra la sfida trentennale degli ecomusei per portare il museo fuori dalle pareti di un’istituzione statica ed elitaria e l’intenzione della Convenzione di portare il paesaggio fuori dalle visioni accademiche che tanto hanno pesato, in Italia come altrove, nella distinzione tra ciò che è bene culturale e ciò che non lo è.
Come non riconoscersi, invece, nella definizione contenuta nella Convenzione, che pone la percezione delle popolazioni al centro del concetto stesso di paesaggio, o con l’affermazione che “il paesaggio è in ogni luogo un elemento importante della qualità della vita delle popolazioni: nelle aree urbane e nelle campagne, nei territori degradati, come in quelli di grande qualità, nelle zone considerate eccezionali, come in quelle della vita quotidiana”.
In occasione dell’ottava edizione della Giornata europea del Paesaggio, che in Trentino raccoglie gli eventi proposti dagli otto ecomusei in un arco temporale di circa sei mesi, l’Ecomuseo della Valsugana - Dalle sorgenti di Rava al Brenta, ha inteso proporre la mostra itinerante del pittore Silvano Tomaselli. I suoi acquerelli, tratteggiati con mano sicura, restituiscono con leggerezza e bravura gli scorci più rappresentativi del territorio dell’ecomuseo, dove l’uomo ha saputo affiancarsi con perizia e rispetto all’opera della natura, in una simbiosi che si rinnova ogni giorno.

© 2018 Ecomuseo della Valsugana - Dalle sorgenti di Rava al Brenta