Editore: Cassa rurale di Samone
Pagine: 172
Anno: 1997
File: SamoneeiSamonati.pdf
Link: Link Scheda nel Catalogo Bibliografico Trentino
Note: Stampa Litodelta

Visite: 4906

Recensione

Questo libro dedicato a Samone e ai Samonati, voluto dal Consiglio di Amministrazione della Cassa Rurale, Banca di Credito Cooperativo, in occasione del primo centenario della sua fondazione avvenuta il2 marzo 1896, cerca di raccontare alcune vicende della comunità con linguaggio semplice e senza apparati di note e rimandi che, se rispondono a esigenze di scientificità, il più delle volte complicano la lettura e distraggono l'attenzione dal filo conduttore della narrazione. Del resto, documenti originali attinenti alla vita di Samone, antecedenti al primo conflitto mondiale (1914-1918) reperibili in loco non esistono, essendo andati distrutti sia l'archivio della Canonica che quello del Municipio. Per questa ragione si é fatto ricorso, per quanto possibile, alla voce narrante del maestro Stefano Rinaldi. Egli, preoccupato per il vuoto di memorie scritte, da vero didatta animato da intento divulgativo ma ancora di più da amore per il paese, ha voluto fermare sulle pagine di cinque annate (dal 1969 al 1973) di Campanili Uniti (notiziario bimestrale del Decanato di Strigno) brani di narrazione, senza preoccupazioni di organicità. Sono brani che, con un balzo temporale enorme, passano dal periodo delle origini agli avvenimenti ritenuti meritevoli di ricordo del secolo XIX e della prima metà del XX. Le fonti di tanta parte di queste vicende messe in carta sono memorie tramandate, patrimonio degli anziani, e soprattutto testimonianze personali dovute alla partecipazione diretta del maestro narratore agli avvenimenti. Per questa ragione Stefano Rinaldi può a buon diritto essere definito lo storico di Samone, anche se questi suoi frammenti al di là di quello che dicono suscitano altrettanta curiosità per quanto lasciano in ombra.

Tags: samone   storia