Editore: Ecomuseo della Valsugana
Pagine: 4
Anno: 2013
File: BIENO_SANBIAGIO_WEB.pdf
Link: Link Scheda nel Catalogo Bibliografico Trentino
Note: Stampa Litodelta

Visite: 957

Recensione

La chiesa parrocchiale di San Biagio sorge isolata in sug-gestiva posizione su una collinetta a sud del paese oltre il Rio Ofsa. La sua origine non è nota; la prima menzione della chiesa viene fatta negli Atti Visitali del 1531 e ci rivela che era dedicata ai Santi Biagio e Giorgio, e possedeva un cospicuo corredo liturgico tra cui un messale manoscritto, cosa abbastanza rara e preziosa per quei tempi.