Editore: Litodelta
Pagine: 156
ISBN: 9788898612178
Anno: 2017
File: trentinaglia.pdf
Link: Link Scheda nel Catalogo Bibliografico Trentino
Note: Stampa Litodelta

Visite: 2695

Recensione

Nell’ambito dell’opera di Reinhard Stauber, Der Zentralstaat an seinen Grenzen. Administrative Integration, Herrschaftswechsel und politische Kultur im südlichen Alpenraum 1750-1820 (Göttingen, Vandenhoeck & Ruprecht, 2001) Joseph von Trentinaglia (così nella dizione tedesca) occupava un posto di rilievo. Buona parte del libro concentrava l’attenzione sui cambiamenti intervenuti nella regione tirolese e in particolare nella sua parte meridionale durante quel settantennio cruciale racchiuso tra le innovazioni apportate nei territori ereditari della Casa d’Austria durante l’età teresiano-giuseppina e la ripresa negli anni della Restaurazione del processo di modernizzazione in senso centralistico di quello che era ormai diventato l’impero d’Austria; processo che era stato precedentemente interrotto dall’avvento in Tirolo dei governi filonapoleonici, peraltro altrettanto impegnati di quelli dell’età dell’assolutismo illuminato nel campo riformista. Soggetti come Trentinaglia avevano svolto un ruolo chiave in quell’età di grandi mutamenti istituzionali e di sconvolgimenti politici, poiché avevano rappresentato la continuità nell’ambito amministrativo e a loro si erano appoggiate anche le potenze straniere insediatesi una dopo l’altra nel territorio. La Baviera alleata di Napoleone rimase nella parte settentrionale del Tirolo continuativamente fino al 1814, mentre la porzione più meridionale e quella orientale della regione dopo la rivolta del 1809 furono aggregate rispettivamente al Regno italico e alle Province Illiriche direttamente sottoposte alla Francia. Avvicinatosi alla figura di Giuseppe Egidio Trentinaglia in occasione di un precedente lavoro riguardante proprio il periodo delle lotte dei tirolesi contro l’ordine imposto dai francesi e motivato dal fatto che di un individuo la cui firma è apposta a una quantità di atti amministrativi datati a cavallo tra Sette e Ottocento non si sapesse pressoché nulla né in Trentino, né nella sua patria, la comunità di Telve, Franco Gioppi ci offre ora questa ricerca oggetto della quale non è solo il personaggio che dà il titolo al volume, ma l’intera sua famiglia.

Tags: telve   storia