Ecomuseo della Valsugana

Dalle sorgenti di Rava al Brenta

Bigolada del marti graso

mnwall-separator
Gli Strignati tutti, col concorso delle confraternite paesane, invitano locali e foresti alla bigolada del marti graso, martedì 28 febbraio nella castelivana piazza di Strigno, principiando al mezzodì o giù di lì. Con i famosi trastulli gonfiabili mericani. Maschere e burloni attesi anzichenò. Chi non viene è un vogon. In…

L'archivio fotografico

L'alluvione del 1966

L'archivio fotografico storico è un progetto permanente dell'Ecomuseo. Riguarda tutto il territorio della Valsugana orientale e del Tesino Vai all'archivio fotografico

Istantanee di comunità

Biblioteca

Santa Apollonia in Spera

mnwall-separator
L’idea di affidare l’incarico di scrivere un libro sulla Chiesetta di S. Apollonia e sulla storia del paese che, con il volume “La Chiesa dell’Assunta a Spera in Valsugana”, edito dalla Soprintendenza per i Beni Architettonici della Provincia Autonoma di Trento nel 2007, potesse formare un unico cofanetto da donare…

Valsugana14-18.it

I caduto della prima guerra mondiale

L'Ecomuseo della Valsugana ha pubblicato online una ricerca sui caduti della Valsugana orientale e del Tesino nella prima guerra mondiale. La ricerca è curata da Stefano Delucca.

Valsugana14-18.it

Mappa di comunità

La mappa

Attraverso la mappa di comunità gli abitanti di un luogo hanno la possibilità di rappresentare il patrimonio, il paesaggio, i saperi in cui si riconoscono e che desiderano trasmettere alle nuove generazioni. Attraverso la mappa di comunità gli abitanti di un luogo hanno la possibilità di rappresentare il patrimonio, il paesaggio, i saperi in cui si riconoscono e che desiderano trasmettere alle nuove generazioni.

Luoghi di sentimenti

Viene in tal modo esplicitato un concetto “nuovo” di territorio, che non è solo il luogo in cui si vive e si lavora, ma che pure conserva la storia degli uomini che lo hanno abitato e trasformato in passato, i segni che lo hanno caratterizzato. Un luogo include memorie, spesso collettive, azioni e relazioni, valori e fatti numerosi e complessi che a volte sono più vicini alla gente che non alla geografia, ai sentimenti che non all’estensione territoriale.